Per una decisa ma romantica diciottenne…

anteprima torta decorata Chiara 18Io e Carmela abbiamo l’ufficio nello stesso corridoio, a poche porte di distanza.
Un giorno entra nel mio ufficio per altro e, distrattamente, mi dice: “Ma senti… Danilo mi ha detto che fai torte?! perché anch’io faccio torte…”
- “Sì… ma io faccio torte un po’ particolari: torte decorate!”
- “”Mi fai vedere?”
- “Certo!” e “sfodero” orgogliosa il blog.

Torta 18 anni ChiaraDopo avermi fatto i complimenti per le mie realizzazioni, mi dice che da più di un mese e mezzo è alla ricerca di qualcuno le possa fare una torta del genere a Torino… ma ha trovato solo due pasticcerie, ma non la soddisfano! Mi spiega che la sua primogenita, Chiara, compirà fra pochissimo 18 (!!) anni e che per la sua festa desidererebbe fortemente una di queste torte!

Io le dico che per me questo è (almeno per ora, un giorno chissà) solo un hobby… Lei mi lascia, dicendomi che farà vedere le mie torte a sua figlia…

Quando ci vediamo, dieci minuti dopo, mi dice che sua figlia, raggiante, le ha detto che conosceva già Briciola! E che erano proprio tra le torte a cui si era ispirata! Che emozione, ragazzi!! Che sensazione indescrivibile! Il mio super-ego gongolava! ;) Mi dice che sua figlia vorrebbe tanto una delle mie torte… Ma io sono scettica… Chiara vuole una torta a tre piani… e il tempo per farla? Come si sa gli hobby vengono dietro un sacco di cose: il lavoro, la casa, i bimbi… Oltre tutto in questo periodo sto preparando la mia torta per la competition per il cake deign italian festival… e ci tengo molto: non credo che potrò farla!
Così le chiedo perché non pensa di farla lei! Io le darei tutte le dritte del caso! Così la porto al mio negozio di fiducia e comincio a spiegarle un po’ di cose! Venerdì Carmela mi lascia con il buon proposito di provare, nel fine settimana, a fare una torta decorata in pasta di zucchero!

particolare delle rose e numero 18Lunedì ci rivediamo, e ancora prima di dirmi com’è andato l’esperimento, mi dice che Chiara ci terrebbe proprio tanto che glie la facessi io… mi comunica tutte le indicazioni: colori, elementi (ha le idee chiare, la ragazza!!)… e poi mi dice “Comuque mi ha detto che ha fiducia totale, che hai talmente buon gusto!! Quindi se ritieni che qualcosa non stia bene, fai tu!” Ecco… già il pensiero di una dolce diciottenne che deve rinunciare alla sua torta in un’occasione davvero speciale, non mi piaceva… ma vedendo la stima che ha per quello che faccio?! Come potevo deluderla?!

E così, dopo riflessioni, dilemmi, dubbi, ho deciso di buttarmi!

Il fine settimana è stato di fuoco e ci ho messo un po’ a riprendermi! I miei bambini e il mio fantastico compagno proprio splendidi a sopportare la mia assenza e il delirio! La soddisfazione più grande: aver davvero soddisfatto Chiara che guardandola ha detto “Non avrei saputo immaginarla meglio!!”… e Carmela che il giorno dopo mi ha scritto “È stata la torta più fotografata e ammirata che io ricordi, Chiara era contentissima e la torta buonissima” e poi ancora “È anche merito tuo se la festa è andatacosì bene!”. Una delle torte che mi ha regalato più soddisfazione!! :)

Tanti tanti auguri Chiara! Questo bel traguardo non è che l’inizio di tante e tante soddisfazioni da adulta (per buona pace di mamma!! ;) ).

Ah… DEVO un sentito ringraziamento a ovocubophotography per avermi prestato un suo corpo macchina… le foto non saranno artistiche, ma sono tornate a rasentare il livello della decenza… :)

14 Comments to “Per una decisa ma romantica diciottenne…”

  1. Alessandra scrive:

    Bellissima torta, e chissà che goduria, ma vorrei chiederti più o meno le misure dei piani e le altezze per rendermi conto delle dimensioni….. scusami l’invadenza ma sono proprio curiosa…..

  2. briciola scrive:

    Ciao Alessandra, grazie.
    Questa torta doveva essere una 26-20-12… le altezze non le ho misurate con il righello! ;) Direi che quelle in basso erano 10, l’ultimo piano direi che potrebbe essere un 12…
    Scusa l’imprecisione, ma l’ho fatta ormai diversi mesi fa… :)

  3. barbara scrive:

    ciao
    questa torta è davvero speciale
    tra poco mia nipote compirà 18 anni e la prima cosa
    che mi ha chiesto è stata proprio questa bellissima torta
    mi potresti aiutare: hai dato le dimensioni delle 3 torte,
    vorrei sapere se hanno “all’interno” una base in plastica o polistirolo.
    Infinitamente grazie
    Barbara

  4. briciola scrive:

    Ciao Barbara, che complimento bellissimo che mi hai fatto! Grazie!!! :) e ringrazia anche tua nipote! ;)
    Ti aiuto più che volentieri!! Ma all’interno non c’è né plastica né polistirolo: tutta torta! :)
    Erano tre torte margherite dei diametri che ho detto, farcite con ganache al cioccolato fondente! :)
    In generale, comunque, se serve aumentare le dimensioni della torta, si usa ricoprire dei cilindri di polistirolo… Se hai bisogno di qualsiasi consiglio, chiedi pure!! Sono a tua completa disposizione!! :) in bocca al lupo per la torta e tanti tanti auguri a tua nipote!! :)

  5. Alessandra scrive:

    Scusami nuovamente, ma sto cercando di capire come devo impostare i piani, ed è nata una questione, e quindi ti chiedo se i piani sono disposti in modo centrato o sfalzato?

  6. briciola scrive:

    Alessandra, figurati!!! Per me è un piacere!! I piani erano centrati! :)
    Se hai bisogno di aiuto, non esitare: chiedi pure!! ;)

  7. Alessandra scrive:

    Sei veramente speciale, bravissima e molto molto cordiale, grazieeee!!!!!!
    Allora approfitto…..;), per il colore come l’hai ottenuto? è un lilla?E’ difficile da definire, è molto delicato….

  8. Alessandra scrive:

    Ineffetti sono due tonalità una chiara e l’altra più scura…

  9. briciola scrive:

    Alessandra, su questo mi è difficile risponderti… Per me i colori sono fondamentali ed è difficilissimo che io usi un colorante solo… Sicuramente ho usato il glicine e il viola della Decora e il “rosso rosso” e il “blu navy” della Wilton…
    Certo, sono due tinte della stessa tonalità (a dire il vero tre perché il fiocco è ancora diverso!!), ma questo lo ottieni semplicemente schiarendo con pasta bianca…

  10. Alessandra scrive:

    Ok, allora la cosa va a senzazione….anche io adoro miscelare e ottenere colori nuovi….. mi affiderò al mio occhio…….Grazie di nuovo!!!!

  11. briciola scrive:

    Già! Fatti guidare dal tuo istinto! ;) e se hai biaogno di consigli, sono qui!! :)
    In bocca al lupo per la tua torta!!

  12. barbara scrive:

    carissima,
    anch’io come Alessandra approfitterei ancora della tua cortese disponibilità!
    tra una torta e l’altra ci sono i “sostegni” reggitorta e i vassoi della misura identica alle torte? non vorrei crollasse tutto!!
    grazie, a presto

  13. briciola scrive:

    Barbara, fai bene! ;)
    Certo, nella torta ci sono i sostegni: le torte superiori poggiano su un sottotorta sufficientemente rigido, il quale, a sua volta, poggia su “pilastrini” in legno infilati nella torta sottostante. :)

  14. [...] Niente nome. Un fiocco viola. Un “18″ in cima (“mi piace il diciotto della torta viola, ma lo vorrei più semplice, senza riccioli…”). – Il tuo colore preferito? – [...]